YOURSELF PROJECT TEAM

 

Yourself Project

Team di tre fotografi italiani, caratterizzati da un approccio e da un’attitudine etica alla fotografia. Ognuno di noi ha sviluppato la sua personale sensibilità verso questioni sociali e antropologiche attraverso il linguaggio del fotogiornalismo e della street photography. Il progetto è nato dalla volontà comune di mettere a disposizione di un unico racconto le singole sensibilità al fine di cogliere il maggior numero di sfumature.

www.yourselfproject.com

Roberto Massini

Nasce a Brescia nel 1971. Frequenta dal 2005 diversi corsi di fotografia base e di creatività fotografica della fotografa Carla Cinelli presso la >scuolafotografia<  di Brescia. Si avvicina progressivamente alla fotografia documentaristica, convinto delle potenzialità interpretative che il reportage mette a disposizione. In quest’ottica, nel 2010 frequenta il Corso di Alta formazione in Fotogiornalismo presso l’Agenzia Contrasto di Milano, all’interno del quale ha l’occasione di partecipare ad alcuni workshop tenuti dai fotografi Marco Vacca (reportage), Filippo Romano (street photography) e Cesare Cicardini (ritratto).

La sua sensibilità è sempre caratterizzata da un approccio etico, predilige tematiche legate al contesto sociale e alle sottoculture, con un occhio di riguardo ai  cambiamenti in atto nel tessuto sociale italiano in rapporto al fenomeno dell’immigrazione. Altro campo di indagine che ama sondare è lo spaesamento “esistenziale” dell’individuo di fronte alle pressioni sociali e culturali del mondo contemporaneo.

Fotografo libero, attualmente vive e lavora a Brescia.

Roberto Ricca

Nasce a Brescia nel 1974. Fotografo di reportage.

Frequenta seminari con Donald Weber (Agenzia fotografica VII), Tomasz Tomaszewski (National Geographic), Dado Galdieri (Associated Press), Sara Lando.

È stato premiato e segnalato nei concorsi “Leica talent”, “Sony World Photography Awards”, “Venice International Photo Contest”, “Lens Based Art show”. Ha partecipato a diverse mostre collettive. Nel 2011 tiene una mostra personale sul mondo della boxe (Fuori i secondi) alla Photogallery di Brescia.

Cristian Zambelli

Nasce a Brescia nel 1972. Si avvicina alla fotografia nel 2005 frequentando diversi corsi indispensabili a fare un po’ di ordine nelle sua formazione fotografica (>scuola fotografia< di Carla Cinelli). Usa le immagini come linguaggio per raccontare storie di individui, come nel lavoro Yourself, dove la fotografia è la conseguenza delle relazioni createsi con i protagonisti. Oppure per raccontare luoghi che ha avuto occasione di frequentare per lunghi periodi, come nei lavori sviluppati su Russia e Turchia, o ancora per raccontare eventi sociali di attualità.

La costante e elemento centrale dei suoi racconti è la presenza umana.