Benvenuto nel sito di emuse!
@emusebooks
In offerta!

Troppa fotografia, poca fotografia. Riflessioni sui linguaggi contemporanei

7,9917,10

Sara Munari

Le immagini ci interessano molto perché ci riguardano in misura sempre maggiore, tanto che, considerata la loro pervasiva presenza, siamo indotti persino a pensare che non siano parte della vita quotidiana: le immagini sono la vita quotidiana.
L’irrompente quantità di sollecitazioni a cui tutti siamo esposti produce inevitabilmente effetti anche sui fotografi, su quello che producono e su come lo producono.
Ricostruendo gli sviluppi più recenti dei diversi linguaggi fotografici e degli strumenti di comunicazione digitale, in questo saggio l’autrice si interroga e ci interroga su quale sia il destino della fotografia e dei suoi interpreti che si trovano a dover fare fronte a una sensazione di smarrimento per la perdita di direzione culturale e di ridefinizione del ruolo autoriale. Uno sbandamento generale che ci fa sguazzare in un mondo fotografico per ora un po’ anarchico ma, anche per questo, ricchissimo di spunti.

È POSSIBILE ORDINARE IL VOLUME CHE SARÀ SPEDITO A PARTIRE DAL 10 LUGLIO 2023.

COD: N/A Categorie: , , Tag: ID libro: 3781

Informazioni aggiuntive

Peso 0,240 kg
Dimensioni 20 × 14,8 cm
ISBN

9788832007633 (carta), 9788832007640 (epub)

Formato

copertina flessibile, ebook (epub), kindle (mobi)

Pagine

144

Rilegatura

brossura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Troppa fotografia, poca fotografia. Riflessioni sui linguaggi contemporanei”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *