Progetto LINK

Sono diversi gli strumenti attraverso i quali è possibile promuovere il dialogo tra le culture, contrastare gli stereotipi e favorire un comune senso di appartenenza e di cittadinanza, europea e globale. La letteratura è sicuramente uno di questi, grazie alla sua capacità di forgiare e formare l’immaginario collettivo.

Il progetto LINK nasce dalla collaborazione tra le case editrici Almutawassit e emuse: la prima specializzata nella traduzione di opere della letteratura europea per il mercato di lingua araba in Europa e nel mondo; la seconda orientata alla traduzione e pubblicazione di opere della letteratura araba contemporanea per il mercato italiano.

Nell’attuale produzione letteraria in Italia e nei paesi di lingua araba, le traduzioni dall’arabo all’italiano e viceversa sono scarsamente presenti, il che porta a una scarsa conoscenza dei rispettivi patrimoni letterari.

OBIETTIVI

  • Con il progetto LINK ci siamo posti l’obiettivo di contribuire alla circolazione di opere letterarie italiane nel mercato editoriale arabo e presso il pubblico arabofono residente in Europa, valorizzando questo consistente segmento di pubblico e utilizzando la letteratura come stimolo al senso di appartenenza e veicolo di valori comuni.
  • Parallelamente, intendiamo colmare la scarsità di opere della letteratura araba tradotte e pubblicate in italiano valorizzando anche la letteratura della diaspora, come espressione di una nuova cittadinanza europea inclusiva.
  • LINK intende inoltre sostenere attivamente il lavoro dei traduttori arabo-italiano e italiano-arabo, garantendo la giusta visibilità e organizzando eventi dedicati alla costruzione di una community di traduttori.

LA SCELTA DEI TITOLI

  • Grandi autori espressione indiscussa del patrimonio letterario italiano.
  • Focus sulla Tunisia, mercato editoriale fragile e quasi totalmente escluso dalla letteratura in traduzione.
  • Focus su scrittrici donne.

Titoli in traduzione dall’italiano all’arabo

Simonetta Agnello Hornby, La Mennulara
Tradotto da Naglaa Soliman Waly

Febbraio 2024

Chandra Livia Candiani, La bambina pugile. Ovvero la precisione dell’amore
Tradotto da Rami Youness

Uscita prevista: aprile 2024

Francesca Valente, Altro nulla da segnalare
Traduzione in corso

Uscita prevista: agosto 2024

Leonardo Sciascia, Il Consiglio d’Egitto
Traduzione in corso

Uscita prevista: agosto 2024

Titoli in traduzione dall’arabo all’italiano

Lamia Makaddam, Poesie della cecità
Tradotto da Sana Darghmouni

Marzo 2024

Najwa Ben Shatwan, Roma Termini

Uscita prevista: aprile 2024

Faika Ganfali, Ti seguo dentro all’oscurità
Traduzione in corso

Uscita prevista: gennaio 2025

Emna Rmili, La spiaggia delle anime
Traduzione in corso

Uscita prevista: aprile 2025

PROMOZIONE

𖠁

Festival e fiere, in Italia e in tutto il mondo arabo.

𖠁

Numerose presentazioni presso la rete di librerie, biblioteche e associazioni culturali con le quali collaboriamo in Italia, in Europa e in Tunisia.

𖠁

Agorà del Libro nell’ambito del Festival Internazionale di Lingua e Cultura Araba promosso a Milano dall’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Egyptian Academy di Roma and la Sharjah Book Authority.

𖠁

Network con scrittori, giornalisti, critici, librai, docenti, studiosi ed editori.

Segui il progetto LINK sui canali social dei partner

Progetto LINK logo Almutawassit

Almutawassit – il cui nome deriva da Al Bahr Al Mutawassit che significa “il mare in mezzo”, il Mediterraneo – è una casa editrice attiva dal 2015. Fondata e diretta da Khaled Soliman, si è affermata come una delle più grandi case editrici del mondo arabo, con un catalogo di oltre 500 opere pubblicate. Ha sede a Milano e sedi operative a Beirut e Sharjah. Almutawassit è impegnata anche nel portare il meglio della letteratura italiana ed europea sul mercato arabo. Ha tradotto autori del calibro di Paul Auster, Akira Kurosawa, Javier Marías, Bohumil Hrabal, Alberto Manguel, Juan José Millás e Joyce Carol Oates. In traduzione dall’italiano ha pubblicato oltre 30 titoli, spaziando tra classici e classici moderni, come Il racconto dei racconti di Basile, Pinocchio e Il Gattopardo, fino a opere contemporanee; ulteriori 14 opere italiane sono in fase di pubblicazione.

Progetto LINK logo emuse

emuse è una casa editrice indipendente, attiva dal 2014, che per diversi anni ha sperimentato percorsi e prodotti editoriali innovativi orientati alla promozione dell’arte visiva e della fotografia. Muovendosi con disinvoltura dal digitale alla carta, emuse si è specializzata nella pubblicazione di cataloghi d’arte, libri di fotografia e saggi fotografici, collaborando con fotografi rinomati e talenti emergenti.
Riconoscendo l’immensa ricchezza culturale e le tradizioni letterarie del Mediterraneo, emuse ha recentemente lanciato un nuovo progetto editoriale che mira a portare sul mercato italiano, opere – poesie, romanzi e saggi – espressione della letteratura araba classica e contemporanea.

Funded by the European Union. Views and opinions expressed are however those of the author(s) only and do not necessarily reflect those of the European Union or European Education and Culture Executive Agency (EACEA). Neither the European Union nor the granting authority can be held responsible for them.